Leggi la #GraphicNovel di Fuori Luogo 2018

La #graphicNovel scritta dalla fumettista Clara che racconta alcuni eventi di Fuori Luogo 2018 e ci porta a spasso per i “non-luoghi” di Padova, mostrandoci come questi possono trasformarsi e riempirsi di vitalità. Clara, la famosa protagonista dei lavori dell’artista, all’inseguimento della lampadina illuminatrice, scopre la fermata Trieste del nostro amato tram blu, si imbatte nell’evento da acquolina in bocca Sapori Delle Culture e Concerto mediterraneo, nella strabiliante mostra fotografica Scatti d’Arcella e… non vi anticipiamo altro 😀 !

Al link di seguito potete scaricare e leggere gratuitamente la graphic novel completa:

fuoriluogo

The end?

Annunci

Les fleurs ensemble feat. Arlene Miatto Albeldas

Evento gratuito inserito nel contenitore culturale Fuori Luogo / Luoghi non Luoghi che si propone di animare le periferie di Padova con 12 spettacoli e 8 interventi laboratoriali che coinvolgeranno la comunità cittadina. Il quartetto d’archi tutto al femminile Les Fleurs Ensemble e la cantante solista Arlene Miatto Albeldas hanno accompagnato le letture di Matteo Barbieri tratte dal suo libro “Dice il serpente”. Il tutto si è svolto al: Strada Facendo a Padova – Ristorante Etico – Cibo Arti e Incontri

LES FLEURS ENSEMBLE feat. ARLENE MIATTO ALBELDAS
Parole e musiche tra tango e colonne sonore
con
Arlene Miatto Albeldas – voce
e
Les Fleurs Ensemble
Elena Nicoletti – violino
Elena Cardin – violino
Margherita Murgia – viola
Alessandra Juvarra – violoncello

Ho un pinguino nella scarpa e due attori nel cappello

A ottobre si sa che non si può fare altro nei nostri ormai amati non luoghi di Padova se non partecipare ai nostri eventi. Ci fanno strabiliare e ridere a crepapelle. Ecco le attesissime foto dell’entusiasmante serata con Saya Quintet e Amor Vacui che hanno animato il Cinema Rex di Padova lo scorso ottobre con lo spettacolo tra teatro e canzone “Ho un pinguino nella scarpa e due attori nel cappello”, in occasione di Fuori Luogo / Luoghi non Luoghi! Grazie a Davide Mezzalana di Fotoclub Padova e a Massimo Di Vinci per questo lavoro.

Il resto di questi divertentissimi scatti sulla pagina ufficiale facebook https://www.facebook.com/fuoriluogopadova/ 😀

Hip Hop dance show al Portello :D

L’ENERGIA DELL’HIP HOP E DELLA STREET DANCE INVADE IL PORTELLO!!!

Tantissimi giovani hanno dato vita ieri sera a coreografie spettacolari tra ponti e piazze di #portaportello nel quartiere universitario di #padova con #dance4fun e #showtime! Anche questo è #fuoriluogopadova.

Vedervi ballare e esprimervi nel modo diretto che l’hip-hop sa bene assicurare ci ha  restituito la bellezza del lavorare ad eventi che rivitalizzino la vita dei “non luoghi” della nostra città (di chiunque ci passi, trascorra un periodo, viva).
Grazie a #siae #sillumina #comunedipadova #scuoladimusicagershwin#equality

Alla prossima ❤

Giulia Facco Quintet e Jazz @Guizza

Incredibili foto di Massimo Di Vinci che ringraziamo tanto :).

Pensate di venire al prossimo evento ❤ ? Fateci sapere nei commenti a post sulla pagina ufficiale Fuori Luogo / Luoghi non Luoghi

Incontro nelle differenze

La conoscenza di sé e dell’altro attraverso la maschera. #viaggio nella propria #identità e nell’identità dell’altro. Mai facile definirsi, ma farlo può essere utile a sé e agli altri. Tutto questo nel Laboratorio di ieri ’Incontro nelle differenze’ #fuoriluogo #padova #rigenerazioneurbana #laltrosonoio#glialtri #conoscenzadise

Avete visto nelle foto tutto ciò che ne è uscito? L’arte può aiutarci ad esprimerci in modo più profondo di quanto possiamo fare nella vita quotidiana. Vi aspettiamo alla prossima :)6

Ritmi brasiliani e giocoleria al Capolinea!

Trasformare un non-luogo per eccellenza, il capolinea del Tram, in uno spazio culturale e ricreativo capace di coinvolgere il pubblico in un pomeriggio di festa tra percussioni brasiliane e giocoleria! Anche questo è #fuoriluogo, la rassegna di eventi nei quartieri a cura di #scuoladimusicagershwin promossa da #siae nel bando #sillumina in collaborazione con il #comunedipadova

Le persone che hanno partecipato e quelle che erano alla fermata del tram si sono tutte trovate coinvolte in una mobilitazione culturale che le ha sicuramente stimolate. Grazie per la bella giornata passata insieme, ci vediamo al prossimo evento 😀